Criminali di guerra in libertà by Filippo Focardi

By Filippo Focardi

Show description

Read or Download Criminali di guerra in libertà PDF

Similar italian books

La caduta dell'aquila

Specialty delle sue vittorie in Gallia e Britannia, Cesare ha passato il Rubicone e marcia su Roma. in line with impadronirsi della città sarà costretto a combattere contro l. a. sua stessa gente in battaglie che lo porteranno in Grecia, Asia, Egitto, e in cui dimostrerà ancora una volta l. a. sua grandezza. Da un autore bestseller, gli anni decisivi della vita del grande condottiero.

Il canto degli antenati. Le origini della musica, del linguaggio, della mente e del corpo

L'archeologo britannico Steven Mithen parte da un assunto: los angeles propensione a fare musica è uno dei più misteriosi, affascinanti e allo stesso pace trascurati tratti distintivi del genere umano. los angeles letteratura scientifica ha sottovalutato questo campo di studio, definendo l. a. musica come una tecnologia, un prodotto, creato unicamente a scopo ludico e ricreativo, e non come un adattamento selettivo.

Storia della Corea. Dalle origini ai giorni nostri

Docente di Lingua e letteratura coreana, a lungo residente in Estremo Oriente, autore di un libro di introduzione alla lingua coreana e di uno sulla storia della letteratura di quel Paese, Maurizio Riotto ripercorre in questo quantity los angeles storia della Corea. Partendo dalle stesse mitiche origini della nazione coreana, dal territorio e dalla lingua, l'autore dipinge los angeles grande avventura di un popolo di antica civiltà che, occupando da sempre un posto fondamentale nello scacchiere geo-politico dell'Estremo Oriente, contribuì alla formazione di quella cultura giapponese oggi nel mondo ben più conosciuta e apprezzata.

Extra info for Criminali di guerra in libertà

Sample text

12, sf. Richieste di traduzio­ ne nelle carceri italiane per il giudizio). 57 Cfr. a s m a e , a p Germania 1950-56, b. 176, f. 8. 58 L’ultimo processo condotto in Italia dalla giustizia britannica contro crimina­ li di guerra tedeschi fu quello di Padova a carico del generale Max Simon, conclu­ sosi nel giugno 1947. Il 10 dicembre 1947 Londra decise l’interruzione dell’azione penale contro i tedeschi responsabili di “ crimini di guerra commessi contro vittime italiane” (cfr. , pp. 20-1). 59 Oltre 750 furono i criminali di guerra italiani richiesti dalla Jugoslavia attra­ verso la Commissione delle Nazioni Unite per i crimini di guerra e in parte attra­ verso note diplomatiche rivolte direttamente al governo di Roma; 142 quelli richie­ sti dall’Albania; 30 dalla Francia; 12 dall’Unione Sovietica; 10 dall’Etiopia, poi ri­ dotti a 2 (Pietro Badoglio e Rodolfo Graziani); mentre 111 risultavano gli italiani incriminati dalla Grecia inclusi nelle liste delle Nazioni Unite, cui si aggiunsero 74 richieste rivolte da Atene all’Italia per via diplomatica diretta.

Indicazioni sui criminali di guerra ita­ liani condannati da tribunali britannici in F. Focardi, I mancati processi ai crimina­ li di guerra italiani, in L. Baldissara, P. Pezzino (a cura di), Giudicare e punire. I processi per crimini di guerra fra diritto e politica, Napoli 2005, pp. 211-2. 17 Sulla punizione dei criminali di guerra tedeschi in Italia sono usciti negli ulti­ mi anni numerosi contributi, in gran parte dedicati alla questione dell’insabbia­ mento delle indagini, rivelata dalla vicenda del cosiddetto “ armadio della vergo­ gna” .

Cfr. poi i risultati dell’inchiesta interna condotta dal Consiglio della magistra­ tura militare per accertare le responsabilità dell’insabbiamento di centinaia di fasci­ coli d’indagine sulle stragi naziste in Italia. Il testo della relazione conclusiva intito­ lata Relazione approvata dal Consiglio della Magistratura Militare, c m m , in data 23 marzo 1999, in “ Storia e memoria” , v i i , 2,1998, pp. 165-78. , pp. 219-27. Vanno infine menzionate le due relazioni che nel febbraio 2006 hanno chiuso i lavori della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle cause dell’occultamento di fascicoli relativi ai crimini nazifascisti.

Download PDF sample

Rated 4.46 of 5 – based on 46 votes