Doppio misto. Autobiografia di coppia non autorizzata by Claudio Bisio, Sandra Bonzi

By Claudio Bisio, Sandra Bonzi

Show description

Read Online or Download Doppio misto. Autobiografia di coppia non autorizzata PDF

Similar italian books

La caduta dell'aquila

Specialty delle sue vittorie in Gallia e Britannia, Cesare ha passato il Rubicone e marcia su Roma. according to impadronirsi della città sarà costretto a combattere contro los angeles sua stessa gente in battaglie che lo porteranno in Grecia, Asia, Egitto, e in cui dimostrerà ancora una volta l. a. sua grandezza. Da un autore bestseller, gli anni decisivi della vita del grande condottiero.

Il canto degli antenati. Le origini della musica, del linguaggio, della mente e del corpo

L'archeologo britannico Steven Mithen parte da un assunto: l. a. propensione a fare musica è uno dei più misteriosi, affascinanti e allo stesso pace trascurati tratti distintivi del genere umano. l. a. letteratura scientifica ha sottovalutato questo campo di studio, definendo los angeles musica come una tecnologia, un prodotto, creato unicamente a scopo ludico e ricreativo, e non come un adattamento selettivo.

Storia della Corea. Dalle origini ai giorni nostri

Docente di Lingua e letteratura coreana, a lungo residente in Estremo Oriente, autore di un libro di introduzione alla lingua coreana e di uno sulla storia della letteratura di quel Paese, Maurizio Riotto ripercorre in questo quantity l. a. storia della Corea. Partendo dalle stesse mitiche origini della nazione coreana, dal territorio e dalla lingua, l'autore dipinge los angeles grande avventura di un popolo di antica civiltà che, occupando da sempre un posto fondamentale nello scacchiere geo-politico dell'Estremo Oriente, contribuì alla formazione di quella cultura giapponese oggi nel mondo ben più conosciuta e apprezzata.

Additional info for Doppio misto. Autobiografia di coppia non autorizzata

Sample text

Ora aspettiamo un bambino e lo scorso fine settimana sono andato a conoscere i suoi genitori. Sono di Bolzano, mezzi tedeschi. Sandra, così si chiama, ha un fratello che sta con una norvegese. Seduto al tavolo, mi sembrava di essere a una riunione della Cee. Per fortuna ricordavo alcune parole in olandese che mi aveva insegnato Mieke, la bionda ballerina di Wuppertal (che non è in Olanda, lo so, ma è lì che ha studiato danza), e le ho sciorinate facendoli ridere a crepapelle (proprio vero che le lingue nordiche si somigliano tutte).

Devo essermi addormentata. Mi sono svegliata avvolta da una nuvola di fumo e da un odore di bruciato. La romantica illuminazione tutta candele non era evidentemente l'ideale per una casa di campagna con travi in legno e massetto in canniccio. Aveva sicuramente preso fuoco qualcosa. Non c'era tempo per scendere e chiedere aiuto. Ed era inutile urlare: giù nell'aia erano in corso le prove generali del Carnevale di Rio. Sono volata a prendere un estintore che ricordavo di aver visto fuori dalla stanza.

Quindi, disdetto il ristorante e accettato di fare una grigliata dai nostri amici, affidata al quartetto d'archi la copertura della cerimonia e della prima parte della festa - i brasileiros si sarebbero occupati della seconda-terza parte -, abbiamo pronunciato il fatidico sì di fronte a una vicesindaco scollacciata e un po' delusa sia dall'estrema intimità dell'intera vicenda che dall'assenza di un vero e proprio abito da sposa. "Passi la bizzarria di sposarsi in sottoveste," era stato, del resto, il commento di mia madre, "e va bene che il bianco sarebbe stato provocatorio...

Download PDF sample

Rated 4.98 of 5 – based on 16 votes